5 cose che

5 cose che #23: cinque autori nuovi per me di cui ho letto il primo libro nel 20

In giro per i vostri blog ho trovato questa rubrica davvero carina - lo sapete che ho un'amore per le liste - e ho deciso di partecipare anche io. La rubrica è stata ideata dalle ragazze di Libri per due, e può prendervi parte chiunque. 🐝

In giro per i vostri blog ho trovato questa rubrica davvero carina – lo sapete che ho un’amore per le liste – e ho deciso di partecipare anche io.
La rubrica è stata ideata dalle ragazze di Libri per due, e può prendervi parte chiunque. 🐝

Finalmente torno a postare su questa rubrica! Spero tanto che nel momento in cui pubblicherò il post le immagini non spariscano… perchè non le ho caricate su blogger ma prese direttamente da goodreads… XD Perdonatemi ma per ora sono pigra. 😅
5 autori nuovi per me di cui ho letto il primo libro nel 2020

1.

mai letto nulla di Scott Lynch ma ho sempre voluto leggere Locke Lamora e quando la Mondadori ha annunciato le ristampe ho colto la palla al balzo!

2.
Di Andy Weir non ho certo letto il suo libro più famoso ma ho trovato carinissima la graphic novel Cheshire Crossing! Prima o poi recupererò The Martian. Ma non trovate che assomigli un pò a Mat Damon?!
3.

Ho scoperto Amy Harmon con il fantasy L’incantesimo della Spada, tuttavia la Harmon è ben più famosa per i suoi libri romance!
4.
Ho letto nel 2020 StepSister della Donnelly. Sinceramente non conosco gli altri libri di questa autrice e non so se ne leggerò mai degli altri!
5.
Di Shirley Jackson ho letto Abbiamo Sempre vissuto nel castello, libro alquanto singolare e che ti porta a quel tipo di inquietudine che sai ci sia ma che non riesci bene ad inquadrare. Di sicuro leggerò anche il suo Incubo di Hill House.
Quali autori avete conosciuto nel 2020?
Nym
Scritto da
Nymeria

Leggere è una necessità

8 commenti su “5 cose che #23: cinque autori nuovi per me di cui ho letto il primo libro nel 20

  1. Ma sai che non avevo collegato che l'autore di Cheshire Crossing fosse lo stesso di The The Martian (che ho amato <3) XD
    Locke Lamora è stata una bella scoperta (grazie per il suggerimento^^) tra poco inizio il 2^^
    Buone letture!

  2. Nel 2020 ho conosciuto Lavie Tidhar con Central Station e Miya Kazuki con la saga Ascendance of a bookworm.

    Per quanto riguarda i tuoi autori, Andy Weir mi ispira moltissimo. A maggio dovrebbe uscire di suo Project Hail Mary e mi sa proprio che lo comprerò. Anche The Martian mi attrae parechcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.