top ten tuesday

Top Ten Tuesday #15: Cover Freebie

 

Top Ten Tuesday è una rubrica creata da The Broke and the Bookish nel 2010 e poi spostata su That Artsy Reader Girl nel 2018. Nasce da un’amore per le liste, un amore per i libri, e dal desiderio di far conoscere tra loro gli amanti dei libri.

Il tema della settimana è Cover Freebie ovvero possiamo scegliere liberamente l’argomento di oggi basta che sia basato sulle copertine dei libri.

Ci ho pensato un pò e vorrei fare un piccolo esperimento insieme a voi: se finissi per comprare i libri sono per le loro magnifiche cover, finirei per comprare i libri giusti? 
Lo so… sappiamo già la risposta a questa domanda, ma ogni tanto è bene ricordalo, per cercare di contrastare i famigerati acquisti compulsivi. Badate bene, ho scelto comunque copertine che rimandano al mondo fantasy e quindi appartengono alla tipologia di libri che leggo! Pronti?
Iniziamo!
1. 

Alla vigilia del giorno in cui scoprirà il suo destino, la diciassettenne Lil e la sua sorella gemella Kizzy vengono catturate e ridotte in schiavitù dal crudele Boyar Valcar, portate lontano dalla loro amata comunità di viaggiatori. 
 Costretta a lavorare nelle aspre e inospitali cucine del castello, Lil è confortata quando incontra Mira, una compagna di schiavitù da cui si sente attratta in un modo che non capisce. Ma viene anche a conoscenza del Drago, una misteriosa e terrificante figura di mito e leggenda che prende le ragazze in dono.
2. 
Nelle profondità del mare, al largo della fredda costa irlandese, Gaia è una giovane sirena che sogna la libertà dal padre dominante. Durante la sua prima nuotata in superficie, viene attratta da un ragazzo umano. Desidera unirsi al suo mondo spensierato, ma quanto dovrà sacrificare? Cosa servirà alla sirenetta per trovare la sua voce? La fiaba originale di Hans Christian Andersen viene reinventata attraverso una lente femminista bruciante, con la scrittura sbalorditiva e affilata e la costruzione del mondo che ha conquistato Louise le sue legioni di devoti fan. Un libro con la più oscura delle correnti sotterranee, pieno di rabbia e grida di raccolta: la narrazione nella sua forma più affascinante.
3. 
1720. Fuggendo dalla forca, Anne Bonney, la famigerata regina dei pirati, salpa alla ricerca di un favoloso tesoro che si dice si nasconda in una città perduta di ossa da qualche parte nel cuore dell’Africa. Ma quello che trova è un destino che non si sarebbe mai aspettata … 
 1870. Maude Stapleton è una rispettabile vedova che alleva una figlia da sola. Pochi sanno, tuttavia, che Maude appartiene a un antico ordine di assassini, le Figlie di Lilith, ed erede dell’eredità di Anne Bonney, le cui gesta spericolate hanno tracciato una traccia che Maude deve ora seguire – se mai vuole rivedere la figlia rapita! 
 Alla ricerca della figlia scomparsa, Maude si ritrova nel mezzo di una guerra segreta tra le Figlie di Lilith e i loro nemici ancestrali, i mostruosi Figli di Tifone, creature disumane generate dall’oscurità primordiale, si imbarca in una viaggio pericoloso che alla fine la condurrà al segreto perduto da tempo di Anne Bonney – e il padre di tutti i mostri.
4. 
La sedicenne Talia è nata per una vita di certezza e lusso, destinata a diventare imperatrice di mezzo mondo. Ma quando un’ambiziosa rivale prende il potere, lei e sua madre vengono bandite in una provincia del nulla all’estremità del Mare del Nord. 
 È qui, nelle sale piene di spifferi del Ruen-Dahr, che Talia scopre i segreti di famiglia, un ragazzo malinconico con una visione inquietante del suo futuro e una reliquia che detiene il potere di un’antica stella. Su queste rive, l’inquietante melodia del mare è più forte che mai, rivelando storie a lungo dimenticate della dea Rahn. 
5. 
Le gemelle quindicenni Madeline e Catlin si trasferiscono a una nuova vita a Ballyfran, una strana città isolata, un luogo dove, negli ultimi sessant’anni, ragazze adolescenti sono scomparse tra le montagne circostanti. Man mano che cresce la distanza tra i gemelli – mentre Catlin si innamora e Madeline inizia a capire la sua nascente stregoneria – Madeline scopre che Ballyfrann è un luogo pieno di predatori. 
Non solo volpi, gufi e corvi, ma anche esseri soprannaturali che da molte generazioni si sono radunati qui per sfuggire alle persecuzioni. Quando Catlin cade nel pericolo più grave di tutti, Madeline deve chiedersi chi è veramente e chi vuole essere – o meglio, chi potrebbe dover diventare per salvare sua sorella. Oscura e ultraterrena, questa è una storia avvincente sul legame tra sorelle e sui sacrifici che facciamo per coloro a cui teniamo di più.
6. 
Quando il ventenne A., l’inaspettato parente europeo della famiglia Wells, e Niamh, un’adolescente muta con i capelli tinti in modo scioccante, ereditano la bellissima ma inquietante tenuta di Axton House, nel profondo dei boschi di Point Bless, in Virginia, è una sorpresa per tutti, incluso lo stesso A. 
Dopotutto, non sapeva nemmeno di avere un “cugino di secondo grado, rimosso due volte” in America, tanto meno che l’eccentrico gentiluomo si era suicidato di recente saltando dalla finestra della camera da letto del terzo piano, alla stessa età e allo stesso modo di suo padre prima di lui. . . 
 Insieme, A. e Niamh si sentono presto come se avessero ereditato molto di più di una semplice casa sconclusionata e di uno stile di vita tranquillo. Axton House è infestata, lo sanno, ma questa è solo la punta dell’iceberg quando si tratta dei segreti che lentamente ma inesorabilmente scoprono. Perché tutti i suicidi? Che ne è stato del maggiordomo di Axton House che è fuggito poco dopo la morte del suo padrone? Cosa si nasconde nel labirinto del giardino e cosa conserva la volta del seminterrato? E che dire delle voci in città su un misterioso raduno ad Axton House la notte del solstizio d’inverno?
7. 
Omicidio. Fuoco. Vendetta. 
 Questo è tutto ciò a cui pensa Alice Monroe, diciassettenne. Impegnata in un reparto psichiatrico a Savage Isle, Alice è perseguitata dai ricordi dell’incendio che ha ucciso il suo ragazzo, Jason. Un incendio opera di sua sorella gemella Cellie. Ma quando Chase, un paziente misterioso e carismatico, accetta di aiutarla a cercare vendetta, Alice inizia a ripensare a tutto. Scrivendo la storia del suo passato travagliato in un diario, deve confrontarsi con verità nascoste. L’unica persona di cui si fida le racconta solo metà della storia? Niente è come sembra in questo thriller psicologico mozzafiato dell’autore d’esordio Emiko Jean.
8. 
Nisha è stata abbandonata alle porte della Città delle Mille Bambole quando era solo una bambina. Ora sedicenne, vive nei terreni della tenuta isolata, dove le ragazze orfane fanno apprendiste come musiciste, guaritrici, cortigiane e, se le voci sono vere, assassine. Nisha si fa strada come assistente di Matron, i suoi più stretti compagni sono gatti misteriosi che la seguono ovunque.
 Solo quando inizia un flirt proibito con il bel giovane corriere della città si lascia immaginare una vita fuori dalle mura. Finché una ad una, le ragazze intorno a lei iniziano a morire. Prima di diventare la prossima vittima, Nisha decide di scoprire i segreti che circondano la morte delle ragazze. Ma in questo modo, Nisha mette a repentaglio non solo il proprio futuro nella Città delle mille bambole, ma anche la propria vita.

9.
Ci sembra di sapere tutto della storia di Circe, la maga raccontata da Omero, che ama Odisseo e trasforma i suoi compagni in maiali. Eppure esistono un prima e un dopo nella vita di questa figura, che ne fanno uno dei personaggi femminili più fascinosi e complessi della tradizione classica. Circe è figlia di Elios, dio del sole, e della ninfa Perseide, ma è tanto diversa dai genitori e dai fratelli divini: ha un aspetto fosco, un carattere difficile, un temperamento indipendente; è perfino sensibile al dolore del mondo e preferisce la compagnia dei mortali a quella degli dèi. 
Quando, a causa di queste sue eccentricità, finisce esiliata sull’isola di Eea, non si perde d’animo, studia le virtù delle piante, impara a addomesticare le bestie selvatiche, affina le arti magiche. Ma Circe è soprattutto una donna di passioni: amore, amicizia, rivalità, paura, rabbia, nostalgia accompagnano gli incontri che le riserva il destino – con l’ingegnoso Dedalo, con il mostruoso Minotauro, con la feroce Scilla, con la tragica Medea, con l’astuto Odisseo, naturalmente, e infine con la misteriosa Penelope. Finché – non più solo maga, ma anche amante e madre – dovrà armarsi contro le ostilità dell’Olimpo e scegliere, una volta per tutte, se appartenere al mondo degli dèi, dov’è nata, o a quello dei mortali, che ha imparato ad amare. Poggiando su una solida conoscenza delle fonti e su una profonda comprensione dello spirito greco, Madeline Miller fa rivivere una delle figure più conturbanti del mito e ci regala uno sguardo originale sulle grandi storie dell’antichità. Sulla base di una solida conoscenza delle fonti e di una profonda comprensione dello spirito greco, Madeline Miller torna a raccontarci, nel suo stile avvincente, una delle figure più affascinanti e misteriose del mito e a offrirci un sapiente panorama delle grandi storie dell’antichità.
10.
Jessamin è stata un’emarginata da quando si è trasferita dalla sua isola natale, Melei, nel tetro paese di Albion. Tutto cambia quando incontra Finn, uno splendido ed enigmatico giovane lord che la introduce nel mondo segreto della nobiltà di Albion, un mondo che ha tutto ciò che Jessamin non ha: potere, denaro, status … e magia. Ma Finn ha segreti tutti suoi, segreti pericolosi che il feroce Lord Downpike farà di tutto per possedere. A meno che Jessamin, armata solo del suo ingegno e della sua determinazione, non possa fermarlo.
Conclusioni
Dopo aver letto le trame di The deathless girls, The Surface Breaks, The Queen of Swords, Beyond the Shadowed Earth penso che ad aver comprato i libri solo per la copertina sarebbero finiti per non piacermi… 
In parte, ho qualche titubanza anche per We’ll never be apartThe Supernatural Enhancements e Circe ma li metto in dubbio perché potrei ancora comprarli se leggessi commenti positivi di persone con i miei stessi gusti!
Mentre Illusions of Fate, Perfectly prevedible deaths e City of Thousand dolls sembrano rientrare pienamente nelle mie corde e quindi sì, li comprerei senza alcuna titubanza.
Vi è piaciuto qualche libro tra quelli che vi ho proposto?
Voi quale comprereste?
Nym
Scritto da
Nymeria

Leggere è una necessità

10 commenti su “Top Ten Tuesday #15: Cover Freebie

  1. Queste cover sono bellissime^^ Voglio più cover belle anche in Italia 😛
    A me The Surface Breaks ispira molto.
    Circe l'ho letto ed è una storia moto bella, della stessa autrice è ancora meglio: La canzone di Achille.
    Buone letture!

  2. Che bel post – e che copertine meravigliose! Fortunatamente io non ho l'abitudine di comprare un libro esclusivamente per la copertina; se questa mi attira cerco comunque informazioni sulla trama per vedere se effettivamente è nelle mie corde.
    Tra tutti i titoli che hai menzionato quello che mi attira maggiormente è Beyond the Shadowed Earth, ma ammetto che non mi ispira così tanto da spingermi a comprarlo immediatamente 😅
    Invece Circe l'ho già letto, e sebbene non sia quello che preferisco della Miller è comunque un romanzo piacevole e scorrevole!

  3. Sono copertine che si fanno notare 😀
    Però a me piacciono le prime due, se dovessi lasciarmi guidare dal gusto estetico probabilmente sarei orientata verso quei due libri, e devo dire che anche le trame soni carine!!

  4. In passato mi è capitato di comprare per le copertine, ma ormai è per fortuna il vizio è stato sconfitto! Però mi rendo conto che spesso scelgo un libro basandomi su pochissimi dettagli della trama!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.