Recensione

Review time: Where Silence Gathers di Kelsey Sutton

Kelsey Sutton

Where Silence Gathers
Kelsey Sutton
Companion Novel di Some Quiet Place
360 pagine
Flux
Inedito in Italia

Da che può ricordare, Alexandra Tate è stata in grado di vedere le Emozioni personificate, e ha trovato il suo migliore amico in Revenge. È il suo compagno costante mentre lei attende fuori dalla case di Nate Foster, stringendo una pistola. Ogni notte da quando Nate è stato rilasciato, Alex ha tentato di trovare il coraggio per esigere giustizia e condannarlo definitivamente per aver causato la morte della sua famiglia a causa di una guida in stato di ebrezza. Ma c’è un problema: Forgiveness. Quando compare, Alex è messa di fronte ad una scelta—andare avanti o essere pari. É impossibile decidere con Forgiveness che sussurra in un orecchio… e Revenge nell’altro.

Sono riuscita finalmente a finire Where Silence Gathers. Mi ci è voluta più di una settimana ma ce l’ho fatta. Sebbene finirlo in una sola settimana, soprattutto in questo periodo dove il tempo per dedicarmi alla lettura è davvero poco… ad essere sincera mi è sembrato di esserci stata una vita.
Where Silence Gathers non mi è piaciuto. Ecco, l’ho detto.
Ho avuto non poche difficoltà a trovare la voglia per andare avanti nella lettura, e a dirla tutta ad un certo punto mi sono ritrovata a saltare pagine.

Alex è l’unica sopravvissuta in un incidente che le ha portato via il resto della famiglia e tutto quel che vuole, o almeno crede di volere, è vendetta per tutto ciò che non potrà più avere. E Vendetta, infatti diviene il suo migliore amico. L’Accompagna nel corso della sua vita e Alex non mette mai in dubbio che quando ne avrà la possibilità, riuscirà a mettere in atto ciò che ha covato nel cuore per anni.
Tuttavia, tra il dire e il fare come ben sappiamo c’è ben più di un abisso. E l’esitazione di Alex si manifesta in Perdono. Anche lui inizia a farle periodicamente visita e a sussurrarle parole gentili e ragionevoli nel tentativo di farle cambiare idea.

Sebbene abbia amato Some Quiet Place, la stessa scintilla non è scoccata per il suo companion. Personaggi diversi, non più Emozioni ma Scelte e un proseguire della storia troppo lento per i miei gusti. Non ho apprezzato molto certe scelte dell’autrice, come quella di dare una sorta di spiegazione alla Vista che certe persone possiedono. Perché Alex riesce a vedere la personificazione di queste Scelte, esseri ma non umani che Vivono su un Piano differente dal nostro. Secondo me certe cose dovrebbero restare inspiegate, il loro fascino spesso e volentieri sta proprio in questo o comunque si dovrebbe tentare di dare una spiegazione ben più affascinante di qualche mero esperimento scientifico con poco fondamento.
A mio avviso la storia è stata anche abbastanza prevedibile e Alex spesso e volentieri si è ritrovata a fare delle scelte sbagliate che hanno prolungato la storia sempre di più.

Sebbene non vi consigli caldamente di leggere Where Silence Gathers, spero che queste mie parole non vi convincano a non dare una possibilità anche a Some Quiet Place! Potete trovare cliccando qui la mia recensione del primo libro della Sutton.

La mia opinione: 3 stelle
✭✭✭
Nym
Scritto da
Nymeria

Leggere è una necessità

14 commenti su “Review time: Where Silence Gathers di Kelsey Sutton

  1. Noo mi dispiace che ti abbia deluso :/ Come sai io ho amato tanto anche questo, un po' perché amo lo stile della Sutton a prescindere e un po' perché mi è piaciuta molto l'idea di incentrare questa storia sulle scelte!Spero vada meglio con altri (futuri) libri della Sutton 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.