Recensione

Scandalo in Primavera di Lisa Kleypas (RT)

Lisa Kleypas

 

Scandalo in Primavera
Wallflowers #4
Lisa Kleypas

Dopo tre deludenti stagioni in società, il padre di Daisy Bowman non usa mezzi termini: sua figlia deve trovare un marito, molto alla svelta. E se Daisy non incontrerà l’uomo dei suoi sogni, allora sarà costretta a sposare quello che suo padre ha scelto per lei: Matthew Swift. Daisy è terrorizzata, sposerebbe chiunque altro piuttosto che quel borioso, rude individuo. Ma non ha fatto i conti con l’insospettabile charme che Matthew userà per conquistarla. Il ragazzo gracile e ambizioso che aveva conosciuto si è trasformato in un uomo attraente, maturo, pieno di vitalità. Proprio quando sta per arrendersi alla passione, però, scoppia uno scandalo che rischia di mandare all’aria tutto…

Siamo giunti alle battute finali di questa serie che ci ha accompagnato per gran parte del periodo estivo.

Sarò sincera, dopo il terzo libro della serie, avevo molta paura. Non credevo che Scandalo in Primavera avrebbe potuto reggerne il confronto inevitabile con Peccati d’Inverno, di certo non ha aiutato la vicinanza con cui li ho letti. E in effetti è stato proprio così. 

Da una parte, la Kleypas è migliorata sempre di più, libro dopo libro. Man mano che la serie proseguiva ha iniziato a dare spazio non solo ai protagonisti ma a lasciare qualche scena anche ai beniamini e beniamine che abbiamo imparato ad amare negli altri libri. Ma Scandalo in Primavera resta comunque il libro di Daisy.

La più piccola delle Zitelle è rimasta l’ultima del gruppo a non aver ancora trovato l’uomo giusto. Sebbene Daisy sia forse quella con cui è stato più facile immedesimarsi per il suo amore per i libri e per la sua spiccata immaginazione è stata paradossalmente quella con cui non sono riuscita ad entrare in sintonia. La sua storia d’amore è quella che mi ha coinvolta di meno e in parte credo che sia dovuto al fatto che Matthew Swift sia un personaggio nuovo. 

Mi ero abituata al fatto che la Kleypas fosse solita farci conoscere i personaggi maschili presentandoceli nei libri precedenti. Conoscevamo già Westcliff e le sue scaramucce con Lillian così come sapevamo che st Vincent era un vero donnaiolo. E in parte questo ha contribuito a farmeli piacere: è più facile tifare per qualcuno che si è comunque avuto modo di conoscere

Ma con Swift mi sono trovata un pò spiazzata. È un personaggio misterioso, che ci viene inizialmente descritto pieno di difetti, o almeno è così che Daisy e Lillian se lo ricordano. Ma che poi si rivela essere tutt’altro! Stavolta la storia d’amore non mi ha coinvolto molto. Se con Annabelle e Hunt c’era la passione, se tra Lillian e Marcus tutto e nato da un iniziale odio reciproco e con Sebastian e Evie tutto nasce da un matrimonio di convenienza, la storia tra Daisy e Matthew non riesco a inquadrarla bene. Mi è sembrata troppo frettolosa e senza delle basi solide su cui poterla costruire.

Tuttavia ho molto apprezzato le scene delle zitelle riunite che sono sempre grandi amiche e che si supportano tra loro. La loro è stata un’amicizia nata dalla necessità ma che si è rivelata vera e con radici molto solide! Ho apprezzato anche il rapporto tra le due sorelle Bowman. Ho sempre pensato che avere una sorella maggiore sarebbe stato proprio così: avere qualcuno su cui poter contare sempre, anche nelle difficoltà. 

Quindi anche se ho trovato un pò carente Scandalo in Primavera per quanto riguarda la storia tra Matthew e Daisy, l’ho comunque trovato una degna conclusione per le avventure di quattro ragazze che trovano finalmente il lieto fine.

La mia opinione: 3 stelle
✭✭✭

Se vi ho incuriosito e volerne sapere di più vi invito a dare un’occhiata alle recensioni nelle mie colleghe!

Nym

Scritto da
Nymeria

Leggere è una necessità

3 commenti su “Scandalo in Primavera di Lisa Kleypas (RT)

  1. Mi dispiace che la storia d'amore di Daisy non ti abbia coinvolto tanto quanto le altre! Capisco perfettamente il tuo punto di vista e le perplessità che hai presentato, ma io proprio non sono riuscita a resistere a Matthew. Nel giro di poche pagine è riuscito a conquistarmi!
    Adesso sono proprio curiosa di leggere il prequel della serie e la novella natalizia, per poi fiondarmi sulle altre serie dell'autrice – che ho scoperto essere comunque legate a questa ✨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.