a book on the nightstand, meme

A book on the nightstand #1

Sarah Rees Brennan

Eccoci qui con il primo appuntamento della rubrica A book on the nightstand. L’idea nasce dalla mia abitudine di sistemare in pila sul comodino i libri che attendono il momento in cui potrò dedicarmi anche a loro. Abitudine che sta diventando alquanto pericolosa… se continuo così la mia bella torretta potrebbe crollare da un momento all’altro. xD
Per partecipare vi basterà parlare di uno dei libri che popolano la vostra TBR lista. Non ha importanza che il libro sia stato acquistato da poco oppure no! Lo scopo è quello di aiutarci a vicenda per scoprire nuovi titoli interessanti.
Siete pronti ad incontrare il protagonista di questa puntata?

Oggi i riflettori cadono su Unspoken di Sarah Rees Brennan, uno degli ultimi arrivati della mia bella torretta.

Serie: The Lynburn Legacy
Editore: Random House Books
Attualmente inedito in Italia.

Trama tradotta da me:

Kami Grass ama qualcuno che non ha mai incontrato… un ragazzo con cui ha parlato nelle sua testa fin da quando è nata. Durante la sua infanzia non ha mai mantenuto il segreto sul suo amico immaginario, diventando così una sorta di emarginata nella sua sonnolente cittadina inglese Sorry-in-the-Vale. Nonostante questo, Kami non ha sofferto troppo da questa mancata integrazione. Ha una migliore amica, si occupa del giornalino scolastico, e viene scoperta a parlare tra se solo occasionalmente. La sua vita è in ordine, esattamente come piace a lei, nonostante la voce nella sua testa.

Ma ogni cosa cambia nel momento in cui i Lynburns fanno ritorno.

La famiglia Lynburn possiede da secoli la spettacolare e sinistra dimora che sovrasta Sorry-in-the-Vale. Le misteriose gemelle che una generazione prima abbandonarono la loro casa ancestrale, sono tornate insieme ai loro figli adolescenti, Jared e Ash, uno dei quali è stranamente familiare a Kami. Kami non è tipo da fuggire dall’ignotto-infatti è determinata a trovare le risposte a tutte le domande che Sorry-in-the-Vale sta proponendo all’improvviso.

Chi è responsabile delle sanguinose gesta nelle profondità della foresta? Cosa sta nascondendo sua madre? E adesso che il suo amico immaginario è diventato un ragazzo in carne e ossa, lei lo ama ancora? O lo odia? Può aver fiducia in lui? 

Senza contare la magnifica cover che adoro nella sua semplicità, ho deciso di comprare Unspoken soprattuto per i pareri positivi in cui mi sono imbattuta. Secondo voi ho fatto bene? 
L’idea mi sembra piuttosto originale senza contare che quando si tratta di misteri da svelare non dico mai di no!
Adesso è il vostro turno. Quale libro avete acquistato da poco/attende da secoli che gli diate una possibilità? 
Tags
Scritto da
Nymeria

Leggere è una necessità

8 commenti su “A book on the nightstand #1

  1. Sono curiosissima di conoscere il tuo parere dopo che lo avrai letto….ho notato anch'io questa saga da qualche settimana e l'ho aggiunta in wishlist…e ora mi ossessiona..la vedo ovunque!!xD
    L'ultimo libro che ho acquistato è Millennio di fuoco di Cecilia Randall..mi ispira tantissimo!! *-* Spero di leggerlo al più presto!! 😀

  2. Certamente!! 😀 Non so perchè, ma ho la sensazione che lo adorerò…e, se sarà veramente così, vorrò convincere chiunque a leggerlo!! In tal caso, sarai la prima della lista!!xD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.