in & out

In & Out #1

La lista dei desideri di un lettore è una vera e propria entità che, se non si sta abbastanza attenti, cresce a dismisura e per tale motivo se ne può facilmente perdere il controllo! Per non parlare poi della facilità con cui tendo ad aggiungere la qualsiasi in questa lista, perdendo di vista i miei veri gusti e rischiando di creare solo inutile confusione.
Per tale motivo ho pensato di prendere il toro per le corna e cercare di ridurla a una dimensione umana. Ho pensato di condividere con voi questa mia esperienza decidendo di volta in volta che titoli togliere dalla wishlist e al contempo parlandovi delle ultime aggiunte. Potrebbe essere un modo vincente per capire se un libro davvero per me. Spero che l’idea vi piaccia!
Out – cosa ho eliminato dalla mia wishlist
Avevo questi libri in wishlist da talmente tanto tempo che non ricordo più nemmeno il motivo per cui ci sono finiti. In effetti ho già letto qualche libro della Graves ma adesso, rileggendo la trama di Il mondo visto da Annika Rose non sono più tanto convinta di volerlo leggere.
Sono invece abbastanza convinta di aver inserito The order of the pure moon reflected in water a causa della cover molto bella ma capirete come questo non è un buon motivo per mantenere il libro in lista.
In – cosa ho aggiunto alla mia wishlist
Non vado particolarmente matta per i libri di King, il suo stile di scrittura non mi ha mai preso ma sapete quel prurito del lettore che ti dice se un libro fa o meno per te? Beh, ho sentito quel prurito mentre leggevo la trama del nuovo romanzo del re del brivido.
Che ne pensate di questa rubrica? Potrebbe essere un buon metodo per gestire la wishlist?
Nym
Scritto da
Nymeria

Leggere è una necessità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.