Senza categoria

Mangiami #1: Qualche volta le ciambelle riescono col buco

  Con oggi inauguriamo una nuova rubrica del blog. Ho sempre avuto l’idea di portare in questo mio piccolo angolino un’altra dei miei passatempi preferiti, ovvero quello di preparare qualche leccornia!  La rubrica avrà una cadenza totalmente casuale ma spero che vi possa addolcire la giornata. ❤️ La ricetta del giorno, come avrete intuito dal […]

 

Con oggi inauguriamo una nuova rubrica del blog. Ho sempre avuto l’idea di portare in questo mio piccolo angolino un’altra dei miei passatempi preferiti, ovvero quello di preparare qualche leccornia! 
La rubrica avrà una cadenza totalmente casuale ma spero che vi possa addolcire la giornata. ❤️
La ricetta del giorno, come avrete intuito dal titolo riguarda:
Le Ciambelle
Ingredienti
2 uova medie
80g di zucchero grezzo di canna
60g di olio di semi di girasole
30g di latte
120gr di farina 00
6g di lievito
3 cucchiaini abbondanti di cacao in polvere
Procedimento
  1. Iniziate con il montare insieme uova e zucchero.
  2. Quando il composto sarà abbastanza spumoso, sempre continuando a montare, aggiungete a filo l’olio.
  3. A questo punto aggiungete poco alla volta la farina setacciata insieme al lievito e al cacao.
  4. Mentre aggiungete la farina, di tanto in tanto premuratevi di versare anche il latte.
  5. Preriscaldate il forno a 180°
  6. Imburrate ed infarinate lo stampo per ciambelline. L’ideale sarebbe lo stampo in silicone, se invece avete quello in metallo, come me, vi consiglio di sciogliere a bagnomaria un pò di burro e con un pennello da cucina spennellate lo stampo, fatto questo infarinate per bene.
  7. Versate l’impasto fino a riempire per metà gli stampini, questo perché lieviteranno in forno.
  8. Lasciate cuocere per 15-20 minuti (dipende dal forno). Ricordate che vale sempre la prova stecchino per capire se sono cotte o meno!

Non preoccupatevi, l’impasto risulta un pò liquido però il risultato sarà quello che vedete in foto!

Se non avete lo stampo per ciambelline potete tranquillamente utilizzare quello per muffin, la bontà sarà la

stessa anche se otterrete delle ciambelle senza buco! 😁
La ricetta si presta a tante varianti: per delle ciambelline ancora più salutari potreste sostituire il latte con l’acqua e l’olio di semi con olio extravergine. O ancora, sostituire parte della farina con farina integrale o farina di cocco!
Nella ricetta non menziono degli aromi sia perché non sono un grande fan degli aromi artificiali sia perché ci penserà il cacao (o il cocco se usate quella variante) a coprire il gusto delle uova!
Vi piace l’idea di questa nuova rubrica?
Vi ho ingolosito con le mie ciambelline morbide?
A presto,
Nym

Tags
Scritto da
Nymeria

Leggere è una necessità

3 commenti su “Mangiami #1: Qualche volta le ciambelle riescono col buco

  1. Oh, che carina questa rubrica! A cucinare sono una frana, e anche se non mi piace particolarmente, è un'abilità in cui vorrei migliorare ^^ sicuramente quando avrò un po' di tempo ci proverò 😀

  2. Ciao Nym! Ma che bello! Nuove ricette sono sempre ben accette (no, non era mia intenzione fare la rima 😂). Ultimamente abbiamo cucinato un paio di volte i Muffin, quindi potrei farci un pensierino e fare delle ciambelle senza buco! 😂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.