Divini Rivali Divini Rivali
Recensione

Recensione di Divini Rivali

Rebecca Ross

Cari lettori, eccomi tornata per condividere con voi la recensione di Divini Rivali di Rebecca Ross. Ne approfitto per ringraziare la casa editrice per la copia ebook omaggio oltre che le colleghe blogger con cui sto partecipando al Review Tour. Prima di iniziare… ecco la trama!

Review Tour Divini Rivali

La Trama

Mentre una sanguinosa guerra tra divinità infuria nel paese, la diciottenne Iris Winnow cerca di rimettere insieme i pezzi della sua vita. Il fratello è partito per la guerra e non dà notizie di sé, la madre annega i dispiaceri nell’alcol, il lavoro da giornalista non le dà soddisfazioni. Sogna un futuro in cui la sua scrittura farà la differenza grazie alla promozione a editorialista, ma per ottenerla deve competere con l’affascinante e scontroso Roman Kitt. L’unica valvola di sfogo, per Iris, è la sua macchina da scrivere, dono dell’amata nonna, con cui spera di mettersi in contatto con il fratello scomparso, ma le lettere che infila sotto al guardaroba finiscono proprio nelle mani di Roman, che decide di risponderle anonimamente avviando così un rapporto epistolare. Questo legame speciale e inaspettato farà nascere tra i due complicità e attrazione, trascinandoli nel vivo di un conflitto che deciderà le sorti non solo del loro paese
ma anche del loro amore.

Due giornalisti rivali uniti da un legame magico intrecceranno per sempre i loro destini attraverso l’inferno della guerra e l’incanto della passione. Si dice che l’amore vinca su tutto, ma può trionfare anche in uno scontro tra divinità?

Recensione di Divini Rivali

La storia di Divini Rivali si basa su un espediente semplice ma vincente, due ragazzi sono uniti da un legame magico che gli permette di scambiarsi lettere semplicemente facendole attraversare la soglia di una porta.
Il mondo di Iris e Kitt è un mondo in cui la magia esiste e antichi dei quasi dimenticati si risvegliano fomentando un’antica faida che mette in gioco le vite dei loro fedeli.
Se questo non dovesse bastare per attirare la vostra curiosità, sappiate anche che il tutto è condito dalla rivalità dei due giovani protagonisti che si contendono il posto di editorialista nel migliore giornale della città a suon di parole di carta e battibecchi che forse nascondono qualcosa di più.

Nessuna divinità
Nessuna creatura
Nessuna guerra
potrà mettersi tra di loro.

Perchè leggere Divini Rivali?

Quella di Iris e Kitt è una storia segnata dalla perdita e dalla differenza di classe e ha come sfondo una guerra che mi ha ricordato molto la prima guerra mondiale per via delle trincee e dei bombardamenti.

Sia Iris che Kitt devono fare i conti con le scelte che la vita mette sulla loro strada. Entrambi si trovano in momenti difficili della loro vita – anche se le rispettive difficoltà sono molto diverse tra loro, in quanto rispecchiano le classi sociali alle quali appartengono – e segneranno per sempre il loro futuro per via delle scelte fatte per affrontarli.
Divini Rivali cattura e non lascia prigionieri. Ho divorato la storia perché volevo assolutamente sapere cosa sarebbe successo a questi due giovani giornalisti che riescono a trovare l’amore in un paese devastato dal sangue per una causa divina.
Se devo trovare un elemento debole forse è proprio la parte magica della storia, non il modo in cui riescono a comunicare i due ragazzi, ma tutto il resto. L’elemento divino ha una rilevanza effettiva solo verso la fine e tolto questo sarebbe comunque rimasta un’ottima storia di amore e di guerra. Ma sono ottimista per il secondo libro. Anche perchè il finale del primo vi potrebbe lasciare devastati…

Tiriamo le somme

Se cercate una storia di crescita che tratta temi come il lutto e la perdita ma anche amore e amicizia allora fermatevi un attimo e concedetevi di leggere almeno le prime pagine di Divini Rivali. Sono pronta a scommettere che è il libro che stavate cercando!

Divini Rivali

Acquista Divini Rivali cliccando qui.

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

Scritto da
MissBee

Leggere è una necessità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.